Grand Slam Windsurf Calasetta

WINDSURF GRAND SLAM 2018
CALASETTA 12-18 GIUGNO

in diretta streaming tutte le giornate della manifestazione www.vedetta.org 

diretta sa barra

diretta sottotorre

WGS, iniziati oggi i Campionati Italiani AICW/FIV di Windsurf a Calasetta e Sa Barra, a Sant’Antioco.

Calasetta 12 Giugno

Una fitta settimana di gare a Sant’Antioco, per il Campionato Italiano AICW/FIV che terminerà con l’assegnazione dei titoli di specialità per la stagione 2018.

Due i campi di gara, entrambi a Sant’Antioco, a qualche chilometro di distanza tra loro, uno a Calasetta, per le discipline Slalom, Formula Windsurfing e Raceboard, e uno a Sa Barra, spot designato per la seconda e ultima tappa della specialità Freestyle.

Il programma di gara prevede che le giornate dal 12 al 16 Giugno siano destinate alle discipline Slalom e Freestyle, e dal 16 al 18 Giugno, si disputeranno le regate per il Raceboard e il Formula Windsurfing.

La giornata di oggi è iniziata con le procedure d’iscrizione e preparazione dei tabelloni. L’intensità del vento, su entrambi i campi di gara, non è stata sufficiente per dare il via alle competizioni.

Le previsioni per i prossimi giorni vedono un’interessante perturbazione in avvicinamento, che vedrà il culmine nella giornata di giovedì, con la rotazione del vento prevista da Maestrale già per il pomeriggio di domani. Appuntamento sulla spiaggia Sotto Torre di Calasetta per i tabelloni dello Slalom, con skipper’s meeting alle ore 10:30 e sulla spiaggia di Sa Barra per il Freestyle, con skipper’s meeting alle ore 10:00.

Si ringrazia per il supporto:
Comune di Calasetta, Proloco Calasetta, Lega Navale Sulcis, Selin Firenze, Acque San Martino, Ente Parco Geominario Storico e Ambientale della Sardegna e Regione Sardegna, Residence Calasetta, vedetta.org.

[Roberta Pala]

foto Paolo Montanari   —   TUTTE LE FOTO DAY1


WINDSURF GRAND SLAM 2018
CALASETTA 12-18 GIUGNO

WGS, Entrati nel vivo della gara i Campionati Italiani AICW/FIV di Windsurf a Sant’Antioco.

Calasetta 13 Giugno

Seconda giornata di gare a Sant’Antioco, per il Campionato Italiano AICW/FIV che terminerà con l’assegnazione dei titoli di specialità Slalom, Formula Windsurfing, Freestyle e Raceboard, per la stagione 2018.

Il vento, questa mattina, ha fatto la sua comparsa su entrambi i campi di gara, dove si stanno disputando le specialità Slalom sulla spiaggia Sotto Torre a Calasetta e Freestyle a Sa Barra presso il Windsurfing Club Sa Barra.

Il vento ha iniziato a soffiare con un’intensità sui 13 nodi, per poi arrivare, nel pomeriggio, a momenti oltre i 20 nodi, anche se un po’ altalenante. Quest’intensità ha consentito lo svolgimento di un tabellone completo per lo Slalom e quattro regate del secondo tabellone, e di un tabellone completo, single e double elimination per il freestyle.

Sul campo gara dello slalom, colpito da due grossi rovesci temporaleschi, e con una forte corrente con mare incrociato, la vittoria del primo tabellone è andata ad Andrea Cucchi, seguito da Francesco Scagliola, Jacopo Renna e Marco Begalli. Per la categoria femminile, dominio di Bruna Ferracane, con due vittorie su due regate disputate.

Le previsioni, per la giornata di domani, sono di vento in aumento con punte anche di 30 nodi, saranno regate difficili per gli atleti, ma di sicuro emozionanti per il pubblico.

Nel freestyle, che si disputa sempre a Sant’Antioco, nella località di Sa Barra, presso il Windsurfing Club Sa Barra, il forte atleta siciliano Francesco Cappuzzo, arrivato solo questa mattina dal campo di gara del Campionato del Mondo wave di kitesurf in Portogallo, ha vinto single e double elimination del primo tabellone, imponendosi su Riccardo Marca che segue in seconda posizione, terzo è Rossel Bertoldo, ormai local di Sa Barra, e quarto Stefano Lorioli.

[Roberta Pala]

foto Paolo Montanari    —   TUTTE LE FOTO DAY2


WGS, il vento, oltre i 30 nodi, ha caratterizzato le prove odierne.

Calasetta 14 Giugno

La giornata odierna al Windsurf Grand Slam, si è aperta con un forte vento di Maestrale, che ha toccato punte di oltre 30 nodi, su entrambi i campi di gara.

Nello slalom, le condizioni impegnative, hanno messo alla prova gli atleti in acqua, quattro le prove disputate nella giornata, con un dominio indiscusso di Andrea Cucchi che, dopo i quattro primi posti di oggi, che si sommano a quello ottenuto ieri, conduce la classifica dopo cinque prove con uno scarto, davanti a Francesco Scagliola, piazzatosi al secondo posto in tutte e cinque le regate, e a Marco Begalli.

Tra le donne domina la classifica Bruna Ferracane, che ha ottenuto tutti primi posti.

Le previsioni, per la giornata di domani, indicano un vento, sempre da Maestrale, ma di intensità che non dovrebbe superare i 15 nodi. Appuntamento sulla spiaggia di Sotto Torre, alle 10:30, con lo skipper’s meeting slalom.

Sulla spiaggia di Sa Barra, presso il Windsurfing Club Sa Barra, i ragazzi del freestyle hanno completato un secondo tabellone completo, con single e double elimination. Francesco Cappuzzo, già vincitore ieri del primo tabellone, si è confermato in grande forma. Ora, in virtù anche del piazzamento non ottimale ottenuto al lago di Garda, la lotta è tra gli inseguitori, Riccardo Marca e Rossel Bertoldo, che sono in corsa per la vittoria del Campionato Italiano AICW/FIV 2018 e l’assegnazione del titolo freestyle.Tutto si deciderà nelle giornate di domani e di sabato. Skipper’s meeting, domattina, alle ore 10:00.

Si ringrazia per il supporto: Comune di Calasetta, Proloco Calasetta, Lega Navale Sulcis, Selin Firenze, Acque San Martino, Ente Parco Geominario Storico e Ambientale della Sardegna e Regione Sardegna, Residence Calasetta, Vedetta.org.

[Roberta Pala]

foto Paolo Montanari    —   TUTTE LE FOTO DAY3


WGS, un’altra giornata intensa di vento e gare!

Calasetta 15 Giugno

Sole e vento che è rimasto tutto il giorno attorno ai 15 nodi, così il venerdì, penultimo giorno utile per portare a casa i risultati nelle discipline Slalom e Freestyle, al Windsurf Grand Slam.

Da domani saranno di scena il Formula Windsurfing e il Raceboard, per gli ultimi due titoli da assegnare per questi Campionati Italiani AICW/FIV di Windsurf.

Sul campo di gara di Calasetta, Sotto Torre, gli atleti impegnati nello Slalom, si sono dati battaglia per altri 4 tabelloni, che si aggiungono ai precedenti, portando il numero delle prove disputate a 9. Domani il verdetto definitivo per questo titolo 2018, con Andrea Cucchi che ha ipotecato il titolo già dalle prime regate, con una serie di primi posti impressionanti.

La classifica, nell’arco delle quattro giornate di gara, vede Cucchi, Scagliola e Begalli mantenere stabilmente le posizioni ottenute già dalle prime regate.

Domani avranno luogo anche le premiazioni della specialità, con l’assegnazione ufficiale del titolo di Campione Italiano Slalom, per un’edizione del WGS con condizioni di gara, a volte difficili, ma che hanno garantito uno spettacolo entusiasmante, e hanno evidenziato il talento degli specialisti.

Tra le donne, Bruna Ferracane, ha dominato costantemente la classifica.

Sul campo di gara del Freestyle di Sa Barra, presso il Windsurfing Club Sa Barra, anche oggi giornata intensa di gare, con un altro tabellone single e double elimination portato a termine, con ancora la vittoria di Francesco Cappuzzo, dominatore di queste gare a Sa Barra. Riccardo Marca e Rossel Bertoldo si sono posizionati rispettivamente secondo e terzo, per un titolo di Campione Italiano Freestyle AICW/FIV ancora in gioco.

Domani si partirà dalla double elimination del secondo tabellone iniziato oggi, con Cappuzzo primo, Bertoldo secondo e Marca terzo.

Uno spettacolo che si annuncia infuocato, con una lotta all’ultimo punto per l’assegnazione del titolo.

Appuntamento a domani, sabato 16 Giugno, con l’ultima giornata per le discipline Slalom e Freestyle, con assegnazione dei titoli e premiazioni e inizio delle regate per Formula Windsurfing e Raceboard, sulla spiaggia di Sotto Torre a Calasetta, che termineranno lunedì 18.

Si ringrazia per il supporto: Comune di Calasetta, Proloco Calasetta, Lega Navale Sulcis, Selin Firenze, Acque San Martino, Ente Parco Geominario Storico e Ambientale della Sardegna e Regione Sardegna, Residence Calasetta, Vedetta.org.

[Roberta Pala]

foto Paolo Montanari    —   TUTTE LE FOTO DAY4   —–    IL PARTY


WGS assegnati i primi titoli Italiani!
Andrea Cucchi e Bruna Ferracane, Campioni Italiani Slalom AICW/FIV, Riccardo Marca, Campione Italiano Freestyle AICW/FIV.
Calasetta 16 Giugno
In un sabato soleggiato e con vento intorno ai 12-13 nodi, si è conclusa la parte del WGS dedicata allo Slalom e al Freestyle, con l’assegnazione dei titoli italiani.

Mentre sul campo del freestyle si Sa Barra presso il Windsurf Club sa Barra, si è dato inizio all’ultimo tabellone di double elimination, non concluso per un brusco calo di vento durante la finalissima, sul campo di Sotto Torre a Calasetta, i ragazzi dello Slalom, dopo le nove prove concluse nei primi quattro giorni di gara, non hanno disputato prove e hanno aspettato solo la cerimonia di premiazione. Un risultato, quello dello Slalom, già chiaro fin dalle prime battute, con Andrea Cucchi che ha portato a termine, in prima posizione, otto regate sulle nove disputate.

È lui, ITA-1 il nuovo Campione Italiano 2018 Slalom AICW/FIV, vicecampione il giovane Francesco Scagliola ITA-353, vincitore della categoria Youth, e in terza posizione il gran Master Marco Begalli ITA-415, anche lui primo di categoria, nei GM.

Tra le donne, con dieci vittorie su dieci prove disputate, è Bruna Ferracane ITA 712 la Campionessa Italiana Slalom AICW/FIV, seguita da Emanuela Giorgi, vicecampionessa italiana e da Anna Biagiolini in terza posizione.

Anche il Campionato Italiano di Freestyle AICW/FIV, si è concluso oggi con l’assegnazione del titolo. Qui la battaglia, sul campo di gara di Sa Barra, è stata più infuocata, fino all’ultimo il risultato è stato incerto, con Rossel Bertoldo e Riccardo Marca, a contendersi il titolo. Con tutti i tabelloni vinti dal siciliano Francesco Cappuzzo, fuori dalla lotta per il titolo per il piazzamento non ottimale ottenuto nella prima tappa del lago di Garda, è stato un
altalenarsi di seconde e terze posizioni tra Marca e Bertoldo. Con il quarto tabellone di gara conclusosi alla single elimination, è stato Riccardo Marca a conquistare il titolo di

WINDSURF GRAND SLAM 2018

Campione Italiano Freestyle AICW/FIV 2018, seguito da Rossel Bertoldo, vicecampione italiano, e da Francesco Cappuzzo in terza posizione.
Da oggi sono iniziate le regate per le altre specialità in attesa della designazione del Campione Italiano AICW/FIV 2018, con gli atleti del Formula Windsurfing e del Raceboard che hanno disputato due regate per ciascuna disciplina. Dopo due prove Formula, è Marco Begalli, con due vittorie, a guidare la classifica, seguito da Riccardo Renna e Christopher Frank. Nel Raceboard Riccardo Renna e Dario Mocchi, si sono aggiudicati una regata a
testa.

L’appuntamento è domani mattina, alle ore 10:00, con lo skipper’s meeting per Formula Windsurfing e Raceboard, sulla spiaggia di Sotto Torre a Calasetta, con possibile prima partenza di regata alle 10:30.
Si ringrazia per il supporto: Comune di Calasetta, Proloco Calasetta, Lega Navale Sulcis, Selin Firenze, Acque San Martino, Ente Parco Geominario Storico e Ambientale della Sardegna e Regione Sardegna, Residence Calasetta, Vedetta.org.

[Roberta Pala]

foto Paolo Montanari    —   TUTTE LE FOTO DAY5


WGS Raceboard e Formula Windsurfing in acqua a Calasetta.

Calasetta 17 Giugno

Quattro prove, oggi, per i ragazzi del Formula Windsurfing e del Raceboard.

Questa mattina, sulla spiaggia di Sotto Torre, a Calasetta, le condizioni sono state ideali per lo svolgersi delle prove di Raceboard, che hanno visto Luciano Treggiari dominare in condizioni di vento leggero, con tre prove vinte, sulle quattro disputate oggi, balzando così al primo posto nella classifica provvisoria.

Nel pomeriggio, come da previsione, il vento è aumentato, fino a toccare punte di 18-20 nodi, che hanno permesso lo svolgersi di altre quattro prove di Formula Windsurfing. Il dominio assoluto di Marco Begalli, è stato interrotto solo dal risultato dell’ultima prova, dove ha conquistato un secondo posto. Dopo 6 prove disputate in totale, il suo distacco dagli inseguitori, si è fatto più importante.

Domani le previsioni indicano vento da Maestrale, con punte anche di 23 nodi, l’ideale per concludere l’evento alla grande.

L’appuntamento è sulla spiaggia di Sotto Torre, a Calasetta, per la giornata conclusiva dell’edizione 2018 del Windsurf Grand Slam con l’incoronazione dei campioni italiani AICW/FIV delle ultime due discipline in gara, Formula Windsurfing e Raceboard.

Si ringrazia per il supporto: Comune di Calasetta, Proloco Calasetta, Lega Navale Sulcis, Selin Firenze, Acque San Martino, Ente Parco Geominario Storico e Ambientale della Sardegna e Regione Sardegna, Residence Calasetta, Vedetta.org.

[Roberta Pala]

foto Paolo Montanari    —   TUTTE LE FOTO DAY6 coming soon