la Sagra del Pilau


Ph: Fabrizio Schirru

Calasetta si prepara per la 7ª edizione della Sagra del Pilau Calasettano

Calasetta si prepara ad accogliere gli amanti della buona cucina e della tradizione con la settima edizione della Sagra del Pilau Calasettano. L’evento, in programma per il weekend dal 17 al 19 maggio 2024, promette di deliziare i palati con i sapori autentici del Pilau, un piatto ricco di storia e legami culturali.

clicca sul pulsante per visitare la pagina del programma completo della Sagra del 2024

Direttamente da Masterchef dove ha avuto modo di arricchire una professionalità già pregna di passione e dedizione, salirà sul palco della settima edizione della sagra del Pilau.
Chef Pasticciera
Sommelier di 2 Livello A I S
Foodblogger,
Alessandra Nioi ci delizierà con le sue ricette portando una ventata di freschezza, ricercatezza ed eleganza domenica mattina 19 maggio in piazza Belly a Calasetta.

Dopo la grande esperienza di Masterchef la sua professionalità é cresciuta in maniera esponenziale portandolo a distinguersi tra i cuochi più conosciuti sul territorio regionale. Sarà lui a salire sul palco della settima edizione della sagra del Pilau e deliziarci con le sue ricette sapientemente tessute con un intreccio di tradizione e fantasia. Per scoprirle non vi resta che raggiungerci domenica mattina in piazza Belly a Calasetta

clicca sul pulsante per visitare la pagina del programma completo della Sagra del 2024

Il Pilau, importato direttamente dall’isola di Tabarka, racchiude in sé secoli di tradizione e cultura. Originariamente preparato dagli antenati della popolazione di Calasetta, pescatori di corallo di origine ligure, questo piatto si è tramandato nel tempo diventando un simbolo della gastronomia locale. La sua base è un sugo prelibato, solitamente preparato con ingredienti come la cicala di mare (oggi una specie rara e protetta) e la capra di mare, con l’eventuale aggiunta di aragosta. Questo sugo, una volta pronto, viene tradizionalmente utilizzato per condire lo “scucuzù”, una pasta ligure molto simile alla fregola sarda. Tuttavia, l’evoluzione delle tradizioni culinarie ha portato i Calasettani a utilizzare la fregola al posto della pasta ligure, creando così un intrigante connubio tra la cucina tabarchina e quella sarda.

Per preservare l’autenticità e la tipicità di questa ricetta antica, il marchio del Pilau è attualmente in corso di registrazione presso il Ministero dello Sviluppo Economico, un’impegno che testimonia l’importanza attribuita alla conservazione delle radici culturali e gastronomiche della comunità di Calasetta.

La Sagra del Pilau Calasettano, giunta alla sua settima edizione, è l’occasione perfetta per immergersi completamente nell’atmosfera unica di questa cittadina costiera. Durante le fresche serate primaverili, i visitatori potranno godere di concerti serali, mostra-mercato, gare ai fornelli, degustazioni guidate e passeggiate nel suggestivo borgo e nella campagna isolana.

La Piazza Belly sarà il cuore pulsante dell’evento, con la distribuzione del Pilau a tutti i partecipanti e lo show cooking che vedrà la partecipazione di ospiti speciali pronti a condividere segreti e tecniche culinarie. L’intrattenimento musicale di rilievo accompagnerà le serate, creando un’atmosfera vibrante e coinvolgente per tutti i presenti.

La Sagra del Pilau Calasettano rappresenta non solo un’opportunità per assaporare i gusti autentici della Sardegna, ma anche un momento di condivisione e celebrazione delle radici culturali di questa affascinante comunità costiera. Un evento da non perdere per gli amanti della buona cucina e della tradizione, che promette di lasciare un’impronta indelebile nei cuori e nei palati di chi vi parteciperà.

dal 17 al 19 maggio 2024 non prendere altri impegni! A Calasetta Torna la Sagra del Pilau!


La preparazione del tradizionale Pilau calasettano, a cura del ristorante “Da Pasqualino” @Cristiano Mattana

Segui la  pagina  per rimanere informato!

un po’ di foto per ricordare gli eventi passati

L’ultima edizione del 2019 – pre Covid