Covid-19 (coronavirus)

26 marzo 2020

ecco il nuovo modello per l’auto-dichiarazione degli spostamenti – clicca QUI

25 marzo 2020

Per segnalare una necessità SCRIVETE (non telefonate🙏) al numero della Pro Loco di Calasetta un sms o messaggio WhatsApp +39 351 863 8707 con:
nome e cognome della persona che ne ha bisogno, età, condizioni di particolari necessità e indirizzo.
Le mascherine saranno recapitate direttamente a domicilio.

PER RICHIEDERE LA CONSEGNA DI MASCHERINE CLICCA QUI

un utile VADEMECUM sull’utilizzo delle mascherine QUI

21 marzo 2020

nuove misure per il contenimento del contagio, il testo del decreto non è ancora disponibile.

 

20 marzo 2020

Ordinanza del Ministero della Salute – leggi la notizia sul sito istituzionale

qui un estratto:

L’ordinanza impone la chiusura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

il testo completo QUI

 

17 marzo 2020

Ecco il nuovo modello per l’autocertificazione degli spostamenti per scaricarlo clicca QUI
maggiori info QUI

 


 

16 marzo 2020

ascolta il comunicato

SANIFICAZIONE STRADE

Avvisiamo la popolazione che oggi,16 marzo 2020, dalle ore 14.00 verrà effettuata la sanificazione delle strade principali di Calasetta. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutta la popolazione della preziosa collaborazione in questo periodo difficile per tutti ma è necessario un ulteriore sforzo. DOVETE STARE A CASA. I controlli saranno più severi e senza un giustificato motivo verranno applicate le sanzioni previste dal codice penale.

13 marzo 2020

Avviso – Sono sospese tutte le attività non indispensabili – ordinanza n°5 del comune di Calasetta

12 marzo 2020

l’accorato appello della nostra Sindaca Claudia Mura: Restate in casa!


Ultime disposizioni del Governo Italiano

la trascrizione del discorso del presidente Conte QUI

il nuovo decreto che dispone la chiusura di tutti i servizi non essenziali si può leggere QUI


12 marzo 2020

Ultime disposizioni del Comune di Calasetta

ascolta il comunicato

L’amministrazione comunale informa tutti i cittadini che in base al DPCM del 11 marzo 2020, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del coronavirus, sono adottate le seguenti misure:
● sono sospese le attività commerciali, eccetto le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, farmacie e parafarmacie, edicole, tabacchi purché vengano garantite le misure di sicurezza
● sono sospese le attività di ristorazione o bar, gelaterie e pasticcerie, resta consentita la sola consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie
●sono sospese le attività quali parrucchieri ed estetisti
●rimangono garantiti i servizi bancari nel rispetto delle norme igieniche e di sicurezza.

RICHIEDIAMO A TUTTI LA MASSIMA COLLABORAZIONE, NON USCITE DI CASA SE NON PER COMPROVATE ESIGENZE ( LAVORO, SPESA ALIMENTARE O URGENZA MEDICA) IN QUESTI CASI RISPETTATE LE MISURE DI SICUREZZA ADOTTATE E OSSERVATE SEMPRE LA DISTANZA DI SICUREZZA.
SOLO COSI… #andràtuttobene


11 marzo 2020

  —  A tutte le persone in arrivo a Calasetta, nonché quelle che hanno fatto ingresso nei 14 giorni antecedenti il presente avviso, si prescrive di attenersi a quanto disposto dall’Ordinanza n. 5 del Presidente della Regione Autonoma Sardegna del 09.03.2020.

AVVISO 3101 del Comune di Calasetta

Al fine di contenere la diffusione del Coronavirus si invita la cittadinanza ad adottare e seguire i comportamenti più volte consigliati e prescritti

MISURE DI INFORMAZIONE E PREVENZIONE – COMUNICAZIONE 3099 del Comune di Calasetta 


11 marzo 2020

Come disposto dalla Regione Sardegna, tutti coloro che si sono trasferiti in Sardegna, generalmente nelle case al mare, prima o dopo l’ordinanza dell’8 marzo, sono tenuti all’obbligo di restare in isolamento nei luoghi di domicilio e di denunciare alle autorità sanitarie il luogo ove si può essere, in qualunque momento, rintracciati.
PER FACILITARE TALE COMUNICAZIONE è stato predisposto il modulo on line raggiungibile cliccando QUI.

Rimane comunque utilizzabile la comunicazione tramite il modulo cartaceo da inviare alla mail info.viaggicovid19@atssardegna.it scaricabile cliccando sugli allegati  qui sotto

 

ALLEGATO A  modulo dichiarazione italiano 

ALLEGATO A -EN declaration form English


Se ci si sposta da un comune all’altro è necessario avere con se il modulo di autodichiarazione spostamenti che potete scaricare e stampare

AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI 

CLICCA QUI per informarti sulle risposte alle domande frequenti sul sito del Governo.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

Il provvedimento estende le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale.

È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

In ultimo, è modificata la lettera d dell’art.1 del Dpcm 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive.

Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

–  Il testo del nuovo decreto Dpcm 9 marzo 2020 QUI, sul sito istituzionale del Governo.

–  Il decreto integrale del 8 marzo 2020 del Presidente del Consiglio  è visionabile QUI sul sito istituzionale del Governo, e QUI sul nostro drive.

9 marzo 2020

È OBBLIGO DI AUTODENUNCIA PER CHI ARRIVA DALLE ZONE ROSSE

CAGLIARI, 9 MARZO 2020 – L’obbligo di restare in isolamento nei luoghi di domicilio e di denunciare alle autorita’ sanitarie il luogo ove si puo’ essere, in qualunque momento, rintracciati, e’ retroattivo di 14 giorni. Vi sono tenuti anche tutti coloro che si sono trasferiti in Sardegna, generalmente nelle case al mare, prima dell’ordinanza di ieri 8 marzo (SCORRI IN BASSO PER LEGGERLA).

A seguito dell’ultima ordinanza emanata dal presidente Christian Solinas, Ats ha attivato l’indirizzo mail info.viaggicovid19@atssardegna.it al quale le persone indicate nel provvedimento, che dovranno rispettare la quarantena obbligatoria, potranno inviare la propria autosegnalazione.

La notizia QUI

l’ORDINANZA REGIONALE DEL 9 MARZO QUI

 


A Calasetta da oggi è sospeso il mercatino settimanale del mercoledì, l’ordinanza QUI

Alcune raccomandazioni per le attività commerciali – QUI

Precisazioni sulle norme previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo 2020 – QUI

 


si rende noto che i seguenti esercizi commerciali, effettueranno consegna a domicilio:

  • Market Lungomare di Matteo Carboni tel.0781/899012 (servzio gratuito, indicativamente consegna in orario pre apertura pomeridiana 16:30) 
  • Market La Torre di Busonera Andrea & C tel. 0781/887120 (servizio gratuito, orario consegna da concordare con il cliente) 
  • Market Leone di Baghino Claudia tel. 340 6606642- 3482586063 (servizio gratuito, indicativamente consegna in orario post chiusura delle 13:00 ) 

si raccomanda a tutta la popolazione di utilizzare il servizio solo se strettamente necessario (disabili senza accompagnatore, ultrasessantacinquenni, persone che arrivano da zone a rischio ed in quarantena preventiva). 

chiediamo la massima prudenza nei contatti al momento della consegna della spesa (guanti, mascherina e distanza di sicurezza). 

vi consigliamo inoltre di non intasare le linee telefoniche quotidianamente, ma effettuare una scorta alimentare. 


8 marzo 2020

I NUMERI VERDI REGIONALI

SARDEGNA 800 311 377

ultime disposizioni Regione Sardegna

l’ordinanza 4 dell’ 8 marzo 2020 della regione Sardegna è visionabile QUI sul sito istituzionale della Regione Sardegna e QUI sul nostro drive.

Si ricorda che nello specifico che l’articolo 1 dell’ordinanza della Regione Sardegna ordina a tutti gli individui che hanno fatto ingresso in Sardegna con decorrenza dalla data 8 marzo 2020 provenienti dalla regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia hanno l’obbligo di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale, di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni di osservare il divieto di spostamenti e viaggi di rimanere raggiungibile per un eventuale attività di sorveglianza in caso di comparsa di sintomi di avvertire immediatamente il medico di medicina generale.

l’articolo 2 ordina che nei porti e negli aeroporti della Sardegna i passeggeri provenienti dalle zone di cui al precedente articolo 1 sono tenuti a dichiarare al personale addetto ai controlli attivati dalla regione Sardegna il domicilio nel quale osserveranno l’isolamento fiduciario per 14 giorni ed un recapito di reperibilità mediante compilazione nell’apposito modulo allegato alla presente ordinanza sotto la lettera a per farne parte integrante e sostanziale la mancata osservanza degli obblighi di cui alla presente ordinanza è sanzionata come per legge.

ecco un modulo compilabile on line per facilitare l’utenza CLICCA QUI

ALLEGATO A  modulo dichiarazione 

ALLEGATO A -EN declaration form


domenica 8 marzo 2020


sabato 7 marzo 2020

ascolta il comunicato

COMUNICATO CORONA VIRUS Considerato lo stato attuale di emergenza e il dilagarsi dei contagi arrivati oramai alla nostra provincia, con il presente chiediamo a tutti la MASSIMA COLLABORAZIONE.
CHIEDIAMO di rispettare le prescrizioni emanate dal Governo.
CHIEDIAMO alle famiglie provenienti da zone a rischio (nord italia, zone con contagi accertati, cina, ecc.) di rispettare un periodo di quarantena volontaria (15 giorni almeno), in caso di sintomi non recarsi dal medico ma contattare i numeri dedicati (1500 e 118) e farsi consegnare la spesa a domicilio.
CHIEDIAMO a tutti di evitare luoghi affollati che non garantiscono il rispetto delle direttive suggerite (distanza ad almeno un metro, aerazione, presenza di sostanze igienizzanti, ecc.).
CHIEDIAMO di rinviare tutte le attività non urgenti e improrogabili.
L’unico modo per fermare il virus è interrompere i contagi.
Chiediamo, infine, a tutti di condividere il più possibile questo comunicato.
Grazie per la collaborazione

L’Amministrazione Comunale


Calasetta 06 marzo 2020

A Calasetta come in tutta Italia sono state adottate tutte le misure previste dal decreto ministeriale.
per informare al meglio la popolazione oggi si è tenuto un convegno a porte chiuse in cui sono intervenuti Lebiu Graziano, presidente OPI – Roberto Rovere, medico di base,al fine di spiegare nel modo più chiaro possibile come proteggersi e quali misure sono previste a scopo precauzionale.
il video degli interventi.


Conferenza stampa del Premier Conte